chris-lawton-154388-unsplash-300x200 Servizi
by Chris Lawton

Nel mio studio collaudo un metodo che, oltre agli aspetti tecnici della CURA, affronta tematiche psicosociali e insegna a tutti come comunicare efficacemente in situazioni di vulnerabilità comunicativa (afasia da ictus, trauma cranico, patologie neurodegenerative)

L’esperienza mi insegna che in TUTTE  le patologie neurologiche disabilitanti, è importante poter disporre, anche a lungo termine, di interventi terapeutici e di sostegno pratici e creativi. Perchè se è vero che gli effetti di una ischemia, di una emorragia  o di una demenza  possono essere devastanti, è altrettanto vero che  si possono affrontare, se non si rimane soli.

Il mio approccio terapeutico deriva dal “Life Participation Approach to Aphasia, filosofia di servizio orientato al cliente che supporta la persona  nella realizzazione dei suoi obiettivi a breve e lungo termine, in relazione alla Qualità di vita. Si parte dal fatto che la persona è inserita in un contesto sociale e quindi lavorando sul “Sistema famiglia” fornisco alla coppia (ma non solo) strumenti e abilità che consentano un maggior reinserimento sociale; inoltre si cerca insieme di agire sulle infrastrutture e sul personale socio-sanitario attraverso percorsi educativi specializzati.

Un altro aspetto importante è l’esperienza vissuta direttamente dalle persone con afasia, che  abbiamo imparato a trasferire da una famiglia all’altra, in un ciclo continuo di apprendimento e insegnamento. In sintesi, un paradigma di cura” che prevede:

• orientamento basato sulle capacità piuttosto che sulla patologia;
• enfatizzazione dell’importanza della costruzione dei comportamenti e degli stili di vita;
• apporto delle Tecnologie con focus sull’Autonomia

Il programma prevede:

– attività di skill building
– management dello stress
– addestramento all’uso di app
– conversational coaching